Chi sono

                  Continua il mio impegno per la Città di Venezia e le Isole della Laguna

Sono nato a Pellestrina, un’isoletta dell’arcipelago veneziano, nel 1970.

Provengo da una famiglia che da generazioni ha praticato l’arte della pesca, tale attività è stata negli anni tramandata fino a mio padre Giovanni detto “Marta”. Mia madre, Caterina Scarpa “Peroletto”, ha sempre svolto il lavoro di casalinga dedicando la sua vita al sostegno e alla crescita del nucleo famigliare.

Sono sposato e ho un figlio, Diego. Quando gli impegni me lo permettono, amo praticare sport, giocare a calcio e passare un po’ di tempo con i miei compagni d’infanzia con i quali condivido un sentimento di amicizia che negli anni si è consolidato. Credo nelle capacità umane e nella forza della fede che coltivo mediante la preghiera.

Ho conseguito il diploma all’Istituto Professionale delle attività marinare “Giorgio Cini”, ho iniziato a lavorare nel territorio veneziano, mi sono appassionato di informatica e ho conseguito la patente europea E.c.d.l allo I.u.a.v. di Venezia.

Dal 2000 lavoro presso il Consiglio Regionale del Veneto, dove mi occupo di progetti volti a promuovere la partecipazione dei cittadini alla vita politica, attività che svolgo, convinto di quanto sia importante il coinvolgimento di ciascuno per il bene e la crescita della comunità in cui si vive, perché il Paese si fonda sull’impegno del singolo, ed è a questo che bisogna guardare.

Nel 2005 mi sono candidato a Consigliere nella Municipalità di Lido e Pellestrina, questo  ha segnato l’inizio del mio percorso politico. Durante il mandato consiliare, ho ricoperto anche la carica di Presidente della Commissione Urbanistica. Sono stati cinque anni intensi e impegnativi tanto che alla fine del mandato pensavo di non ricandidarmi, ma la passione per la mia terra e per la mia gente mi ha spinto a ripetere l’esperienza.

Eletto Consigliere Comunale del Comune di Venezia nel 2010, ho svolto tale attività nelle fila del Centro-Destra, vigilando costantemente su quanto veniva proposto e deliberato, facendomi carico dei problemi della gente, dando voce a tutti coloro che non riuscivano a superare le difficoltà con le proprie forze.

Ciò che mi sta a cuore, oltre alla gente, è il territorio in cui questa vive lavora produce, ed è a tal fine che ho promosso anche attività sociali e di volontariato avvalendomi di Associazioni locali come “Tra mare e laguna”, di cui sono anche segretario, che si occupa di questioni ambientali, di difesa del territorio e delle Isole della Laguna di Venezia.

Collaboro con la Pro Loco del Lido di Venezia– Pellestrina, che ha lo scopo di promuovere iniziative sociali e culturali nel territorio in collaborazione con il Comune di Venezia.

Nel 2015 sono stato eletto Presidente dell’Associazione “Pellestrina Turismo”, organismo associativo nato per dare informazioni, riguardanti tutte le iniziative e feste paesane che si svolgono annualmente sul territorio, e che sono una parte importante della tradizione isolana.

Ricandidato per il Consiglio comunale di Venezia alle elezioni amministrative del 2015 appoggiando il candidato Sindaco Luigi Brugnaro, sono stato eletto con quasi 700 voti, diventando Capogruppo, Consigliere Comunale e inoltre ho ricevuto la nomina dal Sindaco di Delegato alle Isole e alla Pesca del Comune di Venezia.

Nel 2020 sono stato rieletto nel Gruppo Lista Brugnaro Sindaco, con 944 preferenze in tutto il territorio comunale, e sono stato riconfermato Consigliere Comunale con la delega del Sindaco alle Isole e alla Pesca.

E’ indubbio che oggi più che mai c’è bisogno di rappresentanti che si facciano carico dei problemi che affliggono quotidianamente gli abitanti di questa splendida Città e delle sue Isole, gioielli unici al mondo che offrono molto al mondo intero, ma non ai propri cittadini che devono fare i conti, giorno dopo giorno, con le difficoltà che mai come in questo momento storico stanno mettendo in ginocchio le famiglie.

Il mio senso civico e di appartenenza a questa Città che amo, sono motivo sufficiente per vedermi schierato ancora una volta dalla parte del Cittadino, e intendo farlo continuando a interfacciarmi tra questo e l’Amministrazione, in un ruolo in grado di dare voce anche ai cittadini.

Tutti coloro che, anche a distanza, intendono essere resi partecipi di tutto ciò che riguarda il territorio e le vicende ad esso legate, lo può fare seguendomi su questo sito, dove si può accedere alla pagina personale di Facebook, oppure contattandomi personalmente tramite le mia segreteria allo 041 2748105 e 0412748380.